A Pescara il premio Piersanti Mattarella grazie a Simona Novacco

novacco

Simona Novacco, poetessa pescarese che vive a Spoltore, con il libro Guerra bambina (Ed. La Gru) vince la VI edizione del Premio Piersanti Mattarella.

Sabato 21 maggio nella sala Protomoteca presso il Campidoglio a Roma si è svolta la finale e la premiazione della VI edizione del Premio Letterario Giornalistico Piersanti Mattarella, un grande successo di partecipazione tra autori e importanti figure dello Stato rappresentanti la lotta alla criminalità e alla mafia.

Vincitore del prestigioso premio nella categoria poesia edita è la poetessa Simona Novacco con la raccolta poetica Guerra bambina.

Sono grata per questo premio, un riconoscimento della mia scrittura poetica che orgogliosamente è sempre più poesia civile. Con questo libro sono portavoce di un’educazione alla pace, dell’arte nel suo essere multidisciplinare, come chiave di trasformazione sociale ed economica, oltre che culturale e artistica, della difesa dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Le sue poesie, ci spiega l’autrice, sono pensate per una lettura insieme tra adulto e bambino, genitore e figli, insegnanti e studenti, per vivere e crescere assieme, perché gli adulti non si dimentichino delle proprie responsabilità: “Le mie presentazioni chiamano in gioco tutti, grandi e piccoli, con una poesia attiva dove teatro, corpo e scrittura accompagnano alla scoperta delle proprie emozioni e riflessioni”.

Simona Novacco è anche candidata per le prossime elezioni a Spoltore.

Sono candidata nella lista Sinistra Civica per Chiara Trulli sindaco. Ho scelto di esserci perché cittadina attiva e per coerenza con i valori in cui credo, che porto avanti come poetessa e nel mio lavoro di educatrice per l’infanzia. Perché sono un’adulta che non vuole dimenticare le sue responsabilità molteplici, per un recupero del senso del dovere che passi attraverso la riscoperta di una capacità che tanto fa la differenza: l’empatia. Non siamo soli, non siamo gli unici, ma una comunità inclusiva, sulla stessa terra. 

 

 

 

Articolo offerto da: