Ritorna a Pineto l’Eco Nuotata 3

pineto

Torna, dopo le edizioni 2018 e 2019, l’Eco Nuotata 3: una nuotata tra amici per sostenere l’ambiente. L’evento avrà luogo a Pineto (TE) il 15 maggio alle ore 16.

La nuotata, ferma da due anni a causa della pandemia, torna a Pineto per proteggere il mare dall’invasione della plastica. Le stime dell’Organizzazione mondiale per la conservazione della natura contano circa 150 milioni di tonnellate di plastica che giacciono sul fondo degli oceani.

Un numero allarmante destinato ad aumentare, dato che rifiuti di ogni tipo continuano ad essere riversati in mare al ritmo di 8 milioni di tonnellate l’anno.

I partecipanti nuoteranno per sensibilizzare contro l’abbandono dei rifiuti, la dispersione delle plastiche in mare e manifestare l’impegno contro l’usa e getta e a favore del riutilizzo con lo scopo di minimizzare gli impatti.

La nuotata inizierà alle 16 in località Torre Cerrano e terminerà intorno alle ore 17 a Lido La Florida.

L’Eco Nuotata 3 verrà svolta con la partecipazione di nuotatori del territorio e da componenti della squadra italiana di nuoto in acque gelide.

A sostenere gli atleti dalla spiaggia e ad accoglierli al traguardo ci saranno i rappresentanti del Comune di Pineto, degli enti locali e i rappresentanti dei gruppi ambientalisti insieme ad una delegazione dell’UniTe, Università di Teramo.

Noi da terra li seguiremo e li accoglieremo al traguardo ponendo l’accento sulle tante azioni che si possono mettere in campo per arginare il problema della plastica in mare- ha dichiarato la Del Grande – Grazie a Cristina De Tullio ed Enzo Favoino , anime pulsanti di tutto questo! Ringraziamo per la preziosa collaborazione il Comune di Pineto, l’Area Marina Protetta del Cerrano, le Guide del Cerrano, la LNI sezione di Pineto, Rifiuti Zero Abruzzo, Let’s do it Italy, Legambiente Teramo, Legambiente Torre del Cerrano, WWF Teramo, IISA Italy, Circuito Adriatico Acque Libere, UniTE, Gruppo Spatangus e Edda Migliori Communication”.

Numerosi i gruppi che parteciperanno anche con una rappresentanza di alteti per dar voce a questa iniziativa a favore dell’ambiente: ASD Poseidon, Circuito Adriatico Acque Libere, IISA Italy, Pescara Open Water, A.N.A.L., Swim Team Abruzzo, Corsia 13 e Gonzaga Sport Club.

Articolo offerto da: