MARZIANI… dal Fioraio, secondo appuntamento con “Amareledonne”

MARZIANI

A Pescara sabato 26 marzo, a cura di OL//OFFICINE LETTERARIE aps, progetto #culturespontanee secondo appuntamento con MARZIANI… dal Fioraio – letteratura e socialità in Piazza Muzii dalle 10,30. Un progetto che promuove e porta la cultura letteraria dentro la dimensione quotidiana.

Sabato 26 marzo, tutto dedicato al progetto Amareledonne con la cantautrice pescarese Miriam Ricordi live, Guia Marinelli e il suo Felden_mob attivazione in piazza del metodo Feldenkrais, Simona Fagnani (counselor) e una performance dal titolo Allo specchio, la poetessa abruzzese Caterina Franchetta in La bambola,  Annamaria Acunzo (blogger e presentatrice TV) ci parlerà di Sarasvati la dea delle arti, inoltre a moderare la mattinata saranno Angela Curatolo (giornalista), Francesca Di Giuseppe (postcalcium.it).

“La cultura – afferma Beniamino Cardines, ideatore e direttore culturale- ha il compito di dare segnali di rinascita e di reazione a questo periodo buio e oppresso che da oltre due anni stiamo vivendo e subendo. Ecco perché abbiamo pensato a #culturespontanee. Vogliamo immaginare le città che pullulano di eventi, di mostre d’arte, di concerti, di letteratura ovunque. Cultura spontanea e diffusa su tutti i territori e a qualsiasi latitudine sociale. Questo è il momento, urgente, per mostrarsi, per esserci, per dare segnali forti di vitalità e resistenza culturale e intellettuale. Con Angela Curatolo, Francesca Di Giuseppe, Carmen Padalino,  Franca Berardi, Guia Marinelli e Simona Fagnani, Annamaria Acunzo, abbiamo immaginato un programma #culturespontanee che fosse svincolato e libero da convenzioni culturali”.

Come già con PRESENTE!, MARZIANI… dal parrucchiere, MARZIANI… on the beach, MARZIANI… a San Vito e MARZIANI… a Bolognano. Crediamo nella letteratura come portatrice di valori umani condivisi. Valori che hanno radici profonde e cuore nella cultura della relazione, del dialogo, del confronto.

Articolo offerto da: