“Cinque racconti e una fiaba” di Edda Migliori a Spoleto

Edda Migliori

E’ stato un evento emozionante e partecipato quello che ha avuto luogo sabato a Spoleto nella sede dell’Associazione Territorio e Tradizione “Cima Panco” a Ocenelli, in occasione della presentazione del libro “Cinque racconti e una fiaba” di Edda Migliori.

Presenti a dialogare con l’autrice, la Presidente dell’Associazione Territorio e Tradizione “Cima Panco” Anna Tuzi e l’Assessore alla Cultura del Comune di Spoleto Danilo Chiodetti.

Una pomeriggio ricco di spunti di riflessione in cui si è parlato delle varie tematiche dei racconti presenti nel testo edito da Epigraphia, che narra storie di dolore e forza, speranza e resilienza. “Cinque racconti e una fiaba” è un libro in cui si “assaporano” la semplicità, la bontà, la purezza e la genuinità di antichi sentimenti, odori e sapori di cui purtroppo non si riescono più a sentire perché assuefatti da un mondo che non lascia vie di fuga e che non lascia il tempo per riflettere e gioire delle cose veramente importanti. Questo libro vuole metterci in stand by per un po’, permettendoci di riscoprire le nostre vere “radici”.

Sono molto grata dell’accoglienza che ho ricevuto in una città e in una regione che non sono le mie. E’ stato bellissimo dialogare con una platea attenta e partecipe – ha dichiarato Edda Migliori- Ringrazio la Presidente dell’Associazione “Cima Panco” Anna Tuzi, l’Assessore alla Cultura del Comune di Spoleto Danilo Chiodetti e tutti coloro che sono intervenuti”.

Per seguire sui social Cinque racconti e una fiaba sono disponibili due hashtag: #cinqueraccontieunafiaba e #dovecinqueraccontieunafiaba

Articolo offerto da: