Le feste di Settembre a Lanciano

feste di settembre a Lanciano

Una settimana ricca di appuntamenti quella di Lanciano che anticipa le tre giornate clou delle Feste di Settembre e che si concluderà, domenica 8, con la sfilata del Dono alla Madonna del Ponte.

Mercoledì 4 settembre, doppio spettacolo alle 18.30 e 21, in piazza Plebiscito, una giornata dedicata ai bambini con Il Circo Incantato

Giovedì 5 settembre, serata dedicata alla moda (ore 21.30, piazza Plebiscito) con “Moda sotto le stelle” – sfilata di moda e spettacolo a cura dell’associazione LSR Moda e Management.

Dal 5 al 7 settembre alle 20.00 in piazza D’armi Torri Montanare è in programma la rassegna “Vite (non) vissute”, incontro tra cinema e psicanalisi: proiezione di film a tema e successivo dibattito tra registi, psicoanalisti e pubblico. (ingresso 3 euro).

Venerdì 6 settembre:

  • alle 18 alla Casa di Conversazione, presentazione del libro “Racconti sonori e di alchimia” di Luca Dragani, ed. Viandanti;
  • alle 21.00 al teatro Fenaroli, Concerto dedicato al Compleanno della Città di Lanciano in occasione dei 3.200 anni, XXII edizione: storia, musica, tradizioni, poesia a cura dell’associazione Lu Cantastorie;
  • alle 21.30 in piazza Plebiscito, concerto Paese della Musica.

Sabato 7 settembre

  • Fino alle ore 16, inaugurazione della Mostra fotografica a cura di Alex Marchesani “Nereidi”.
  • Alle 17.00 al Polo Museale S. Spirito, Opening estemporanea d’arte “L’Inferno” di Dante Alighieri: letture e interpretazioni dei canti dell’Inferno, musica live a cura dell’associazione culturale Cafeart e Imagine Fine Art.
  • Alle ore 21 doppio spettacolo di danza  in piazza Plebiscito: “Danzando come stelle”, spettacolo di ginnastica aerobica ritmica acrobatica, danza classica, moderna contemporanea e breakdance della Asd Anxa gym di Giulia Ceroli;
  • alle 22 “One Dream”, spettacolo di danza con la direzione artistica di Jacopo Paone, ballerino di Lanciano, ex concorrente di Amici di Maria De Filippi.

Domenica 8 settembre, la giornata è dedicata al Dono alla Madonna del Ponte: come ogni anno (festa della Natività di Maria), le contrade di Lanciano affolleranno corso Trento e Trieste con i loro prodotti, i loro valori e i simboli della loro terra per omaggiare la protettrice della città.

Sono circa 60 i carri che sfileranno in rappresentanza delle contrade cittadine: ogni compagnia è preceduta dal capo contrada, e i contadini sfilano lungo il corso Trento e Trieste cantando inni religiosi, fino alla piazza principale della città, Piazza Plebiscito. Alle 19, come di consueto, la Tradizionale vendita dei donativi.

 

Il cartellone completo è disponibile sul sito www.festesettembre.it

Articolo offerto da: