Metti una sera a cena con la palestra Meeting 20 anni dopo

palestra meeting

Rivedersi dopo 20 anni e ritrovare lo stesso spirito di un tempo, come se nulla fosse cambiato, come se quello che si  è creato fosse ancora lì intatto.

La voglia di stare insieme, vivere un momento di gioia e allegria: questo è lo spirito con cui, dopo 20 anni, sì è ritrovato il gruppo storico della palestra Meeting di Pescara.

Un punto di ritrovo per un team di amici, e non solo luogo di competenza in materia di alimentazione e sport, quella che nel 1989 vedeva come titolari Claudio Patacca e Antonella Mastrangelo (prematuramente scomparsa un anno fa).

Una cena, quella che nei giorni scorsi, in cui si sono rivissuto i fasti della palestra Meeting; un appuntamento atteso da tutti nonostante fossero trascorsi 20 anni, una cena in cui la voglia di ricreare quell’armonia e quello spirito di gruppo, ha accomunato i 55 partecipanti.

Un momento conviviale dunque nel corso del quale si sono ricordati aneddoti come il medico che da Vasto non vedeva l’ora di correre a Pescara per recarsi in palestra; oppure chi considerava quelle ore una necessità.

Una serata dove, ancora, si sono ricordati i primi tornei di calcio con 8 squadre (15 persone per squadra) oppure il primo Giochi senza Frontiere al Pepito Beach con 10 squadre miste (100 persone tra i partecipanti). Senza dimenticare le mitiche serate danzanti a ritmo latino-americano, primi casi a Pescara di eventi del genere.

Un gruppo vero, di amici veri, che si sono ritrovati per fare festa ricordare i mitici anni 90 (la Meeting è stata ceduta nel 2004) e dimostrare che il valore dell’amicizia non muore nemmeno dopo 20 anni.

Articolo offerto da: