Torna l’IndieRocket Festival al Parco Di Cocco

indierocket festival

La tre giorni dell’IndieRocket Festival, dedicata alla musica indipendente internazionale, in programma dal 28 al 30 giugno a Pescara, arriva alla sua XVI edizione, presentando un programma ricchissimo, all’interno dell’oasi verde del Parco di Cocco: concerti, workshop, performances e mostre.

Tema dell’edizione 2019 è RADICI, nel segno della profondità e della grande ricerca musicale che da 16 anni caratterizza la rassegna abruzzese, espressione di tradizione e innovazione.

Ancora una volta Pescara, con IndieRocket Festival, si colloca tra le capitali internazionali della musica: oltre 20 ore di musica dal vivo, su due palchi, con artisti provenienti da tutto il mondo.

La novità più importante di quest’anno è la serata del sabato con un cartellone esclusivamente al femminile. Tra le numerose artiste: dalla Svezia la veterana della scena electro-dance e avant R&B, Ana Rab; dall’Argentina, Miss Bolivia; dj Kampire dall’Uganda, AMMAR 808 dal nord Africa; dall’Australia le chitarre psichedeliche delle Stonefield, delle quattro talentuose sorelle Findlay.

Di cruciale importanza per l’IndieRocket è la tematica ambientale: l’obiettivo di ridurre l’inquinamento da gas di scarico, decongestionare il traffico e sensibilizzare i più giovani all’utilizzo dei mezzi pubblici, ha spinto a rinnovare anche per questa edizione la partnership con Trenitalia Abruzzo e Club Sharing.

Chiunque si sposti con i Trenitalia per raggiungere le stazioni di Pescara e Montesilvano e si presenti al festival munito di biglietto del treno, potrà beneficiare di uno sconto del 20% sul biglietto del festival o di uno sconto del 10% sul merchandising del festival sempre presentando il biglietto del treno.

Club Sharing è il servizio per la condivisione delle automobili, che mette in contatto chi offre e chi cerca passaggi, per percorrere insieme il tragitto verso Pescara. Per maggiori informazioni visitate il sito: www.clubsharing.club

Articolo offerto da:

Archidea