Pescara, controlli e multe nei quartieri popolari

controlli carabinieri

Continua la manovra di controllo del territorio da parte dei Carabinieri di Pescara. Nel fine settimana appena trascorso,  in sinergia con la Compagnia Intervento Operativo del 14° Battaglione Calabria, le ispezioni si sono concentrate in massa nei quartieri popolari della città come Rancitelli, San Donato, Fontanelle e Zanni.

Sono state identificate oltre 150 persone e sottoposte a controllo più di 80 autovetture, inoltre è stata verificata la presenza di circa 50 persone sottoposte a misure restrittive con obblighi e, unitamente a personale del N.A.S. di Pescara, verificate le condizioni igieniche e strutturali di un bar sito nei pressi di uno dei quartieri.

Nel corso di quest’ultimo controllo sono state riscontrate diverse carenze in ambito igienico-sanitario e strutturale e, di conseguenza, sono state inflitte a carico del proprietario sanzioni amministrative per oltre 1.000 euro.

Sempre in corso di accertamenti è stato sorpreso un giovane alla guida di autovettura sebbene non avesse mai conseguito patente di guida. Oltre al fermo amministrativo del mezzo, a carico dell’autista abusivo è stata elevata una contravvenzione al c.d.s. per più di cinquemila euro.

Articolo offerto da: