Parte il restyling di via Regina Elena

via regina elena

Marmo bianco, arredi e aiuole più ampie, parte oggi la riqualificazione di via Regina Elena, una delle strade centrali più frequentate. Lo comunica l’assessore ai Lavori Pubblici Tonino Natarelli:

“Sarà un lavoro che cambierà in meglio uno dei luoghi storici delle passeggiate dei pescaresi. La via cambierà del tutto look con il marmo bianco di Carrara, altro impiego delle lastre rimosse dalla facciata del Tribunale, ci sarà più spazio per i tigli e i lecci presenti sulla via e un unico piano stradale che abbatterà davvero tutte le barriere architettoniche fino ad oggi presenti sulla strada, queste le scelte fatte per la città”.

I lavori dureranno 120 giorni e restituiranno praticabilità, eleganza e luce alla zona. Si tratta di un intervento sostenibile perché rispetta l’ambiente e la mobilità di tutti i suoi fruitori. Il livello stradale verrà sopraelevato e i tigli liberati dai vasi e ricollegati direttamente a terra per risolvere il problema delle radici presenti. Gli spazi verdi triplicheranno e il marmo bianco trattato per la pavimentazione si riconnetterà architettonicamente con la Nave di Cascella.

Articolo offerto da:

Archidea