Sara Sajeva presenta il suo romanzo da Feltrinelli

Sara SajevaSara Sajeva

Venerdì 19 ottobre dalle ore 18, la scrittrice Sara Sajeva presenterà il suo romanzo “Le età infelici”, edito per Castelvecchi, presso la Feltrinelli. Abbiamo chiesto all’autrice di raccontarci qualcosa sulla sua pubblicazione.

“È un romanzo semi autobiografico – dice Sara – che affronta temi più che mai attuali.
Dialogherò, durante la presentazione, con la dottoressa Patrizia Giungato, psicologa e pedagogista che si curerà della parte clinica, mentre io affronterò quella esperienziale.

La protagonista del libro si scontra presto con la vita, e con l’adolescenza, perdendosi nei meandri dell’errore. Tra alcool ed eccessi insegna la speranza, che riuscirà a trovare nella sua arte, appiglio salvifico che la terrà aggrappata alla vita, sino a donarle il giusto senso.
È un romanzo di buon auspicio, rivolto ai giovani, ma anche ai genitori..Perché ci ritroviamo troppo spesso consapevoli dello stato ma impreparati sulle cause”.

“Sara è alle prese – continua la giovane autrice – con uno dei più contorti e ambigui periodi della vita: l’adolescenza. Perennemente insoddisfatta, si muove con ironia e anticonformismo nella banalità del quotidiano. Le frustrazioni, le speranze, le illusioni e le delusioni che scandiscono il ritmo delle sue giornate, si trasformano nel mondo di Sara in travolgenti e divertenti avventure esistenziali. Quando arriva l’amore, un ragazzo di nome Romeo, la nebbia si alza e riesce finalmente a vedere tutti i colori del mondo, a metterli su tela, assecondando la sua vera passione, la pittura, e soprattutto ad amare se stessa”.

La Sajeva, nata a Bolzano, ha recentemente ricevuto il premio internazionale sezione letteratura dello Spoleto art festival, consegnato dal poeta Angelo Sagnelli.

Come la protagonista del romanzo, è anche pittrice.

Articolo offerto da:

Le dolcezze napoletane