Ferragosto a Pescara con il concerto gratuito dello Stato Sociale

Lo stato socialeLo stato sociale

Dopo il successo straordinario e le oltre ventimila presenze registrate a piazza della Rinascita con il concertone del Primo Maggio, l’Assessorato al Turismo e Grandi Eventi del Comune di Pescara guidato da Giacomo Cuzzi continua a spingere sulle grandi manifestazioni.

Si prosegue sulla scia delle grandi kermesse artistiche e culturali per rilanciare a livello nazionale il nome della città come polo del divertimento e meta privilegiata dell’intera fascia adriatica.

“L’abbinamento tra musica di qualità e grandi artisti del panorama internazionale funziona e piace sempre di più agli abruzzesi e ai turisti che ad ogni occasione arrivano in massa da fuori regione, facendo registrare numeri strepitosi e un’impennata dei consumi – dice l’assessore Giacomo Cuzzi –  Un’intuizione fortunata che sarà replicata anche durante la prossima estate. In queste settimane, stiamo già lavorando per mettere a punto una nuova stagione di spettacoli e grandi eventi: non solo la quarta edizione della notte bianca dell’Adriatico, che si terrà il 14 luglio e abbraccerà come da tradizione gli oltre 11 chilometri di riviera cittadina, da Montesilvano a Francavilla, ma in aggiunta quest’anno saranno organizzati anche una serie di eventi collegati tra loro per animare la città nella giornata di Ferragosto. L’idea è di vivacizzare le due riviere nord e sud del capoluogo adriatico con concerti e spettacoli musicali che si terranno il 15 agosto in location differenti, ma che avranno il loro cuore nel concerto gratuito di una delle band del momento: Lo Stato Sociale. Si parte con i cinque ragazzi bolognesi, che hanno scalato le classifiche di vendita con l’album “Primati” dopo aver conquistato il secondo posto a Sanremo, per scatenarsi sulle note del tormentone “Una vita in vacanza” e degli altri brani del loro repertorio. Il 25 maggio è in uscita una nuova versione inedita del singolo “Facile”, interpretato dalla band senza il featuring di Luca Carboni, che anticipa le altre date del tour estivo dello Stato Sociale: 8 giugno al Carroponte di Sesto San Giovanni (MI), 4 luglio al Sherwood Festival di Padova, 11 luglio al Flowers Festival di Collegno (TO), 13 luglio a Rock in Roma, il 14 luglio a Molfetta (Bari) e, infine, il 15 luglio a Pescara.

Sarà una grande festa, organizzata nel cuore della stagione estiva di Grandi eventi con un gruppo che oggi è fra i più seguiti da giovani, adulti e famiglie, come dimostra anche il boom a Sanremo e lo straordinario successo registrato al concertone del Primo Maggio a Roma. Dopo essere riusciti a raccogliere oltre 20.000 persone il 1° maggio a piazza Salotto per ascoltare il rap e il trap di Emis Killa e Guè Pequeno e dopo esserci emozionati a Capodanno prima con Vinicio Capossela e poi con Ermal Meta, il vincitore di Sanremo, questa estate vogliamo proseguire su questa scia dei grandi concerti e dei grandi artisti del momento. Abbiamo deciso di puntare sulla band rivelazione del momento che a Sanremo ci ha fatto sorridere, riflettere e ballare e non vediamo l’ora di ascoltarla dal vivo”.

Il concerto di Ferragosto si svolgerà nel cuore della stagione dei grandi eventi. Ci aspettano Ironman, tre notti dello shopping e la Notte Bianca dell’Adriatico. L’auspicio è che tanti continuino a scegliere Pescara e tornino a dare un sostegno reale alla nostra economia turistica e commerciale com’è avvenuto in questi quattro anni di iniziative ed eventi. I dati comunicati a fini statistici dalla Regione Abruzzo attestano un importante e positivo andamento dei flussi turistici della città: siamo passati dalle 188mila presenze del 2015 nelle strutture alberghiere alle oltre 245mila presenze del 2017. Siamo cresciuti in maniera importante in un contesto regionaole e provinciale che invece rimane sostanzialmente invariato e questo attesta la bontà del nostro operato”.

Articolo offerto da: