Eccellenza: Il Real Giulianova rinvia la festa promozione

Il Real GiulianovaIl Real Giulianova

Dopo il turno di riposo dovuto alle festività pasquali riprendono i campionati minori; nella 30^ giornata del torneo di serie D spuntano le vittorie in trasferta di Pineto e Vastese. Il Francavilla vince in casa contro la Jesina, mentre L’Aquila batte la capolista Matelica; pareggia l’Avezzano nel derby contro il San Nicolò, mentre i Nerostellati perdono in casa contro la Sangiustese.

In Eccellenza, il Chieti vince in trasferta con la Torrese, il Giulianova perde a Cupello e deve rinviare la festa promozione. Nove gol nella gara tra Acqua e Sapone e San Salvo.

Festa rinviata per il Giulianova che esce sconfitto da Cupello per 2-1. Non si ferma più il River Chieti 65 che batte 2-0 il Penne tra le mura amiche con due reti nella ripresa. Consolida il quinto posto lo Spoltore che supera 2-0 al “Caprarese” la RC Angolana.

Gran successo esterno del Chieti che supera 3-2 la Torrese in rimonta e allunga sul Martinsicuro. Torna subito al successo il Paterno che supera di misura tra le mura amiche il Miglianico. Importante successo interno dell’Acqua e Sapone che supera con uno scoppiettante 5-4 il San Salvo. Termina 1-1 al “Pigliacelli” dove il Martinsicuro non va oltre il pari con il Montorio 88.

Finisce la maledizione per il Sambuceto che torna al successo tra le mura amiche che mancava dalla tredicesima giornata battendo di misura il Capistrello. Buon pareggio esterno per l’Amiternina che ferma in casa l’Alba Adriatica con un 1-1.

Nel torneo di Promozione girone A, Virtus Teramo e Pontevomano ancora appaiate in vetta. Dopo la quart’ultima giornata nel girone A di Promozione rimangono ancora appaiate in vetta Pontevomano e Virtus Teramo che vincono in trasferta; per i play off, a meno di cataclismi, rimangono in corsa solo Luco e San Gregorio, mentre sono tutte sconfitte le squadre in zona play out e il Notaresco retrocede matematicamente.

Il Morro D’Oro espugna 3-2 il terreno del Fontanelle; il Luco supera 2-1 il Sant’Omero; la Virtus Teramo espugna 2-1 il terreno del Mosciano; il Cologna espugna 3-1 il terreno del Mutignano nell’anticipo del sabato; il San Gregorio espugna 3-0 il terreno del Notaresco; la Nuova Santegidiese supera 4-2 il Pucetta; il Piano della Lente pareggia 1-1 col Celano; la Rosetana supera 1-0 l’Alba Montaurei; infine il Pontevomano espugna 1-0 il terreno del Tossicia;

Nel campionato di Promozione girone B, ventuno gol segnati, sorprese immancabili e una classifica che adesso tiene col fiato sospeso tutte le squadre per i rispettivi obiettivi

Gara dalle mille emozioni tra Bucchianico e Raiano. Succede tutto nella ripresa, con gli ospiti che sbloccano grazie al solito Saponaro. I padroni di casa non demordono e la ribaltano “di rigore”. Fondamentali, infatti, i centri dal dischetto di Di Properzio e Rossi Finarelli, termina 2-1

Pari e patta tra Casolana e Villa 2015. Altra beffa per la Fater Angelini nel finale di gara. La Val Di Sangro vince 2-1 in terra pescarese con un’altra bella rimonta.

Il Fossacesia non sbaglia e esce momentaneamente dal treno play out. Schiantato 2-0 il Palombaro, già retrocesso. Zero gol, ma diverse occasioni in Passo Cordone–Ortona. Il Delfino Flacco Porto prende il largo in classifica.  Vittoria fondamentale in casa del Piazzano, un 2-0 che spiana la strada verso la promozione diretta. Real Treciminiere a forza 4. Grande prova del Castiglione Valfino dei giovani, che espugna Celano 2-0 e costringe, quasi matematicamente, lo Sportland ai play out. 1-0 e derby in tasca. È la sintesi della domenica del Sulmona, che stende la Virtus Pratola a tempo scaduto e continua a sperare nei play off.

 

Articolo offerto da:

Bar Roberto