A Montesilvano un weekend all’insegna dei motori

Motocross sulla spiaggiaMotocross sulla spiaggia

Sarà un weekend all’insegna dei motori, dell’adrenalina, ma anche della sicurezza stradale quello che attende Montesilvano. Sabato 24 e domenica 25 marzo, dalle 10.30 alle 17.30 torna in città il Beach Training 2018.

«Dopo il successo della spettacolare iniziativa che la nostra città ha ospitato lo scorso febbraio – ricorda l’assessore agli Eventi Ottavio De Martinis – e che ha visto partecipare circa 100 motociclisti, questo weekend l’appuntamento raddoppia presentandosi ancor più ricco di sorprese».

La manifestazione, organizzata dalla Uisp Abruzzo e Molise, con il patrocinio del Comune di Montesilvano, vedrà gli atleti allenarsi a bordo delle loro moto nella spiaggia libera tra gli stabilimenti “La Racchetta” e “La Riviera”. Novità della manifestazione di sabato e domenica l’abbinamento del Motocross alle 4 ruote. «In questa seconda tappa – annuncia Luca Di Leonardo, presidente del Motocross Park Sant’Agnese, organizzatore dell’evento – spazieremo anche sulle 4 bruote. Per tutti gli amanti delle fuoriserie abbiamo dedicato una parte del Paddock a questi gioielli su 4 ruote: il Car tuning con l’esposizione curata da Officine Akela; le Muscle Cars con un ormai veterano del settore Giorgio Patamia GP Motor Sport e poi le WV Aircooled a cura dal Low Society Car Club – VW Air-cooled specialists».

«Come annunciammo in occasione della prima edizione di questa bellissima manifestazione – specifica il consigliere Aurelio Cilli – per questo secondo appuntamento abbiamo voluto abbinare alla spettacolarità del motocross, un aspetto educativo e formativo. Con la preziosissima collaborazione dell’ASD Moto Club Lorenzo Competicion Abruzzo di Pescara, nelle due giornate si svolgerà un corso dimostrativo gratuito di educazione stradale e delle tecniche di guida motociclistiche. Le due ruote rappresentano divertimento, velocità, spettacolarità ma è molto importante osservare comportamenti che rispettino le norme di sicurezza. Il corso che si terrà sabato e domenica permetterà ai ragazzi, anche giovanissimi, di approcciarsi alla disciplina sportiva legata alle motociclette.

La filosofia della Lorenzo Motorbike Racing School, gestita dall’istruttore Fabio Di Persio, infatti si basa su una serie di concetti base, come ad esempio la formazione del pilota sin dai 2 anni, la priorità del concetto di sicurezza, e l’educazione al rispetto di regole, avversari e al lavoro costante. Sabato e domenica sarà possibile avvicinarsi a questo meraviglioso mondo. Ho avuto l’opportunità di promuovere iniziative sportive di rilievo, anche in occasione del mio assessorato alla Provincia, quali Ironman, o la gara europea di Enduro, raccogliendo non solo entusiasmo e partecipazione da parte del grande pubblico, ma sperimentando quanto queste siano iniziative che possono davvero e concretamente contribuire alla promozione del territorio».

 

Articolo offerto da:

Bar Roberto