Controlli sul territorio, un arresto e dieci denunce

Carabinieri, interventoCarabinieri, controlli nelle scuole

Controlli a tappeto sui territori di Pescara e Spoltore: nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Pescara hanno tratto in arresto 2 persone, denunciate in stato di libertà 10, nonché segnalati alla Prefettura 6 assuntori di stupefacenti.

In particolare, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di evasione, Sergio Di Girolamo, 43enne pescarese, sorpreso al di fuori della propria abitazione, senza alcuna autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria, sebbene sottoposto agli arresti domiciliari.

I denunciati in stato di libertà sono invece:

  • C., pregiudicata pescarese 40enne, per i reati di evasione e furto aggravato, avendo i Carabinieri della Stazione CC di Pescara P.le accertato che la donna, in data 25.2.u.s., si è allontanata dal domicilio cui era sottoposta rendendosi altresì responsabile del furto di prodotti cosmetici per un valore di € 35,00 ai danni del supermercato “Acqua e Sapone”, corrente in questa via Mazzarino n.8;
  • G., pescarese 51enne, per truffa, avendo i Carabinieri della Stazione di Pescara Colli accertato che la donna ,in data 27.1.u.s., si è fatta recapitare da un’azienda agricola locale, ordinandole telefonicamente, svariate confezioni di carni nostrane, olio d’oliva e salsa di pomodoro, del valore complessivo di euro 2.200,00, pagate alla consegna con un assegno bancario risultato falso e rendendosi irreperibile subito dopo;
  • D.D., 28enne residente in Spoltore, per furto aggravato, poiché sorpreso ad asportare un televisore, del valore di € 169,99, all’interno del supermercato “Auchan” corrente in questa Via Tiburtina Valeria;
  • G., 26enne Pescara, per ricettazione, poiché, sottoposto a controllo in viale della riviera a bordo di un motociclo risultato oggetto di furto;
  • M., 32enne pregiudicato residente in Pescara, per porto illegale di armi o oggetti atti ad offendere, poiché, sottoposto a controllo a bordo di autovettura lungo via Londra di Spoltore, a seguito di perquisizione veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello del genere proibito, sottoposto a sequestro;
  • C., 43 enne pregiudicato residente in Spoltore, per porto illegale di armi o oggetti atti ad offendere, poiché, sottoposto a controllo lungo via Italia di Spoltore, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di una mazza della lunghezza di cm.48, sottoposta a sequestro;
  • F., 57enne residente in Pescara, per porto illegale di armi o oggetti atti ad offendere, poiché, sottoposto a controllo in questa via Tavo, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un pugnale a doppia lama del genere proibito, sottoposto a sequestro;
  • C., 50enne residente in Pescara, pregiudicata, per violazione degli obblighi imposti dalla Sorveglianza Speciale di P.S., poiché, sebbene sottoposta alla citata misura di prevenzione, è stata sorpresa in questa via Lago di Capestrano alla guida di autovettura nonostante la patente revocata;
  • G., 36enne residente in Spoltore, pregiudicato, per violazione degli obblighi imposti dalla Sorveglianza Speciale di P.S., poiché, sebbene sottoposto alla citata misura di prevenzione, è stato sorpreso alla guida di autovettura nonostante la patente revocata.

Infine a Spoltore e Cappelle sul Tavo, i Carabinieri della locale Stazione hanno condotto un mirato servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, nel corso del quale è stata deferita in stato di libertà una donna, L.R. 33enne residente in Cappelle sul Tavo, la quale è stata sorpresa a cedere una dose di eroina, del peso di 1 grammo, ad un 37enne tossicodipendente, originario della Provincia di Pescara, segnalato nella circostanza quale assuntore.

Gli altri segnalati alla Prefettura di Pescara quali assuntori di stupefacenti sono:

  • un 24enne e un 23enne residenti in Spoltore, poiché, sottoposti a controllo a bordo di autovettura in Contrada Boragne di Cappelle sul Tavo, a seguito perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di 1 grammo di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”;
  • un 21enne e 28enne pescaresi, nonchè un 43enne di Montesilvano, poiché, sottoposti a controllo a bordo di autovettura nella medesima Contrada Boragne, a seguito di perquisizione veicolare e personale, sono stati trovati in possesso di 2 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”.

 

Articolo offerto da:

Archidea