Il Generale Guido Conti trovato morto, si sarebbe suicidato

Generale Conti suicida, sensi di colpa per tragedia RigopianoGenerale Conti suicida, sensi di colpa per tragedia Rigopiano

Trovato morto nella sua auto il generale della Forestale Guido Conti: si sarebbe suicidato con un colpo di pistola

Sue le inchieste sulla discarica più grande d’Europa a Bussi e sull’acqua avvelenata, l’inchiesta “Mare Monti” sulle strade fantasma in Abruzzo e l’inchiesta sul G8 a L’Aquila e Roma oltre a quella “Cabina di Regia” che portò all’arresto, tra gli altri, dell’ex presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo.

Guido Conti, 58 anni originario di Sulmona, era stato comandante del Corpo Forestale Abruzzo e recentemente del Corpo Forestale dell’Umbria. Lo scorso primo novembre si era congedato dall’Arma per assumere un prestigioso incarico nella gestione della sicurezza della multinazionale francese del petrolio Total Erg.

Di lui non si avevano più notizie da ieri mattina, quando si era allontanato da casa con la sua Smart, portandosi con sè le armi d’ordinanza. In serata, il ritrovamento del corpo nella sua auto alle porte di Pacentro. Sul posto il procuratore capo di Sulmona, Giuseppe Bellelli.

 

Articolo offerto da:

Bar Roberto