Il punto sui campionati minori

Avezzano calcioAvezzano calcio

Nella nona giornata del campionato di Serie D, girone F, vincono quasi tutte le squadre abruzzesi. Continua la marcia dell’Avezzano giunto alla quarta vittoria consecutiva; vittoria casalinga per l’Aquila che si aggiudica il derby contro il San Nicolò.

Vince anche il Pineto contro il Fabriano mentre si aggiudica la Vastese il derby contro i Nerostellati; da registrare il colpaccio del Francavilla che ha espugnato il campo di San Marino.

Nel torneo di Eccellenza, giunto alla decima giornata continua la fuga del Giulianova, dove si aggiudica il derby dell’Angelini contro il Chieti grazie ad una rete di Lenart realizzato nella ripresa; la squadra giallorossa mantiene così il primato in classifica portandosi a quattro punti dal Sambuceto secondo. Il secondo big match di giornata va allo Spoltore che conferma il suo grandissimo momento e batte tra le mura amiche il Paterno di Tonino Torti.  Lo scontro di alta classifica tra RC Angolana e Sambuceto termina con un pareggio per 1-1.

Il Capistrello centra la sua quinta vittoria stagionale superando in casa l’Acqua e Sapone di mister Del Gallo. L’avventura di Stefano Sgherri sulla panchina del San Salvo parte con una sconfitta in casa contro il Martinsicuro di mister Di Fabio. L’Amiternina cade in casa ai danni di una Torrese che sembra aver trovato la giusta quadratura. L’Alba Adriatica non va oltre il pari interno contro il River Chieti 65 di mister Marchetti. Il Montorio 88 torna alla vittoria che mancava dalla prima giornata e conquista tre punti molto importanti sul campo del Penne di mister Giandomenico. Il Cupello con un super Pendenza espugna Miglianico e conquista tre punti fondamentali in chiave salvezza.

Decima giornata di andata nel girone A di Promozione che ha visto lo stop interno per la Virtus Teramo, col Fontanelle che ne ha approfittato per riguadagnare la vetta solitaria; il Pontevomano sale al secondo posto e accentua a crisi del Morro D’Oro, volano in area play off Pucetta, Celano, Mosciano e San Gregorio.

Il Fontanelle espugna 2-0 il terreno dell’Alba Montaurei e torna a comandare in solitario la classifica; mentre il Celano supera 3-0 il Cologna; il Pontevomano espugna 2-1 il terreno del Morro D’Oro; il Mosciano supera 3-1 il Luco.

Il Pucetta  strapazza 5-0 il Piano della Lente;  la Rosetana supera 2-1 in rimonta il Notaresco; il San Gregorio supera 3-1 il Mutignano; pareggio 2-2 tra Sant’Omero e Tossicia, infine la Virtus Teramo si fa stoppare in casa sull’1-1 dalla Nuova Santegidiese.

Nel torneo di Promozione girone B, segna una  nuova capolista, 27 gol segnati, 7 vittorie interne, due pareggi e nessun successo esterno. È il riassunto di una delle giornate più pazze di questo avvio di stagione. Torna a vincere il Casalbordino e lo fa con una prestazione chiara e convincente. Il Bucchianico cede 3-1 sotto i colpi di Verri (doppietta) e Stafa. Punti preziosi e pesanti in chiave salvezza per la Casolana, che stende 2-0 la Fater Angelini.

Orgoglio, cattiveria e anche una buona dose di fortuna per Il Delfino Flacco Porto che stende il Castiglione Valfino 2-1. Ortona capolista del girone, di nuovo. I ragazzi di Di Biccari schiantano 4-0 il Palombaro con due gol per tempo. Il Palombaro cade per la quarta volta nelle ultime cinque gare  e resta fermo a 8 punti.

Secondo successo casalingo consecutivo per il Raiano, che regola di misura il Passo Cordone di Castellano.  Il Passo Cordone resta a quota 9, tra sfortuna e difficoltà, trovando la terza sconfitta in campionato. Il Real Treciminiere non sa vincere in casa. Finisce 1-1 con il Sulmona di Candido Di Felice. La Val Di Sangro dilaga con un tennistico 6-1 e a farne le spese è quella che fino a 24 ore fa era la miglior difesa del raggruppamento, il Fossacesia. Quarta ‘x’ consecutiva per il Villa 2015, bloccato sul pari da un mai domo Piazzano; termina in parità tra la Virtus Pratola e lo Sportland Celano. Mercoledì giorno festivo di nuovo in campo.

 

Articolo offerto da: