Interventi su via Mazzarino: riqualificazione e innovazione

Un tratto di via MazzarinoUn tratto di via Mazzarino

Sopralluogo ieri mattina su via Mazzarino, nel cuore di Portanuova dove sono in corso i lavori di riqualificazione, per il sindaco Marco Alessandrini, il vice Antonio Blasioli e il dirigente dei Lavori pubblici Giuliano Rossi, che hanno voluto tastare di persona lo stato dei lavori.

“Questo intervento completa la riqualificazione della via portata avanti da questa Amministrazione – così il sindaco e il vicesindaco – Come già fatto in precedenza accaduto per il primo tratto, i lavori puntano ad elevare la fruibilità della strada dal punto di vista pedonale e anche commerciale, formando una sorta di piazza lineare lunga circa 300 metri luogo di ritrovo e di servizio. La sezione stradale viene rifatta, i marciapiedi riqualificati con del materiale speciale anche per gli effetti benefici sull’ambiente.

La betonella di biossido d’azoto sviluppa un’intensa azione ossidante capace di decomporre alcuni inquinanti presenti nell’atmosfera: dagli ossidi di azoto e di zolfo, al benzene e anche alle polveri sottili, trasformandoli in sostanze inerti e non tossiche e consentendone il rilascio attraverso le piogge. Questa è la prima sperimentazione in città, a cui guardiamo con grande interesse per le riqualificazioni che ci attendono. I lavori proseguiranno a ritmo serrato sulla via e termineranno in circa 30 giorni, ma l’attenzione è alta, perché altri partiranno a brevissimo e proprio in zona, come via Chiarini, il cui progetto sarà sottoposto alla giunta a giorni, dopo la variazione di bilancio votata giorni fa in giunta.

Piena collaborazione da parte di commercianti e residenti, che ringraziamo, in questo tratto si stanno anche riammodernando i sottoservizi che risalivano a vari decenni fa, spese a carico dei condomini presenti nella zona, che consentono anche di fare prevenzione e ammodernare una rete che ha bisogno di manutenzioni e attenzione ovunque”.

 

Articolo offerto da: