Italia gioca, presentata la squadra di Pescara

La squadra di Pescara, a Italia giocaLa squadra di Pescara a Italia gioca

Presentata nei giorni scorsi al Comune la squadra di Pescara per Italia gioca. Formata e allenata dall’associazione Castellamare in Festa, forte delle medaglie di bronzo conquistate nelle ultime due edizioni, tornerà a difendere i colori regionali.

L’obiettivo dell’iniziativa è diffondere culture, tradizioni, storie e tipicità delle regioni italiane, in pace e amicizia. La IV edizione di Italia Gioca-Shardana Giochi senza Tempo si terrà dal 31 agosto al 2 settembre a Cagliari.

“Auguriamo ai nostri atleti di poter raggiungere il più alto livello del podio – dice il presidente del Consiglio Comunale Francesco Pagnanelli – Un podio che Pescara già conosce e a cui aspira giustamente, fondendo alla più sportiva voglia di competere anche la promozione di cultura, tradizioni, storie e tipicità del territorio di cui la kermesse si fa fautrice. La IV edizione di Italia Gioca-Shardana Giochi senza Tempo si terrà dal 31 agosto al 2 settembre a Cagliari: scalda muscoli e motori l’associazione Castellamare in Festa che a Pescara organizza ogni estate Colli senza Frontiere e che, come accade da anni, sta assemblando la delegazione di atleti pronti a cimentarsi nelle gare ispirate dai mitici Giochi senza Frontiere. Noi saremo con loro e invitiamo tutta la città a sostenerli perché il ritorno possa essere da vincitori”.

“La spedizione abruzzese sarà composta anche da alcuni dei componenti delle rappresentative degli otto colli pescaresi – precisa il presidente di Castellamare in Festa Maria Rita Carota – Il capoluogo sardo, nominato capitale europea dello sport per l’anno 2017, è stato scelto per ospitare la finale dei giochi italiani. La rete nazionale di Italia Gioca oggi accoglie ben 13 squadre, in rappresentanza di altrettante regioni italiane. L’Abruzzo sarà rappresentato per la terza volta dalla squadra di Pescara, coordinata dall’associazione. Siamo forti di due terzi posti conquistati nelle passate edizioni e puntiamo a migliorarci ancora. Abbiamo raccolto adesioni dei ragazzi e di altri che vogliono vivere una bella esperienza. Lo scorso anno Pescara si è fatta apprezzare durante i giochi e ha mandato in visibilio le altre squadre anche cucinando ben 1.000 arrosticini portati dall’Abruzzo. Abbiamo aderito da subito alla rete nazionale di Italia Gioca e partecipiamo con orgoglio alle finali nazionali, anche perché ci sembra un’ottima occasione per promuovere la nostra Regione.  Per questo ringraziamo sponsor e supporter perché con il loro aiuto riusciamo a sostenere le trasferte in giro per l’Italia”.

L’evento sarà visibile su canali Sky 875 e 879, in streaming sull’emittente sarda Videolina e aggiornato in tempo reale sui vari social, tra cui la pagina Facebook Italia Gioca.

 

Articolo offerto da:

Archidea