Estatica, sabato 5 arriva il teatro dialettale

FOTO SPETTACOLOSpettacolo teatrale

“Li quatrine ve’…e và…” di Franca Arborea e preparato  della compagnia teatrale “Li sciarpalite di teatro e…”, è lo spettacolo di teatro dialettale, di scena a Estatica sabato 5 agosto.

Una trama avvincente: siamo negli anni ’50 in un paesino dell’entroterra abruzzese, Roccaficuruccia, il cui sindaco indisponente e approfittatore, vuole appropriarsi dell’eredità di una bella e giovane donna, rimasta vedova e molto ricca. A contenderla, anche un attempato poeta sognatore, squattrinato ma di buon cuore.  Tra equivoci, imprevisti, fantasmi e gag esilaranti, si riuscirà ad evitare all’arrogante sindaco di accaparrarsi l’eredità? “Al pubblico sovrano l’ardua sentenza di scoprirlo – risponde la regista ed attrice Pina Di Salvo – buon divertimento con la nostra commedia in vernacolo abruzzese ed un ringraziamento al Marina di Pescara  – aggiunge la regista – a nome dell’intera Compagnia – per averci dato la possibilità di proporre lo spettacolo anche all’interno del qualificato cartellone di Estatica. Sarà un onore per noi recitare di fronte ad una platea appassionata di questo genere di teatro”.

L’inizio dello spettacolo è previsto alle ore 21.30, nell’arena del porto turistico. Costo del biglietto (acquistabile nel botteghino in loco), euro 10.

PERSONAGGI ED INTERPRETI: Rossella Marcheggiani, Pina Di Salvo, Luigi Corneli, Guido Giansante,Giovanna Centorame, Rita Di Cesare. Musiche e scenografie (in collaborazione con la famiglia Nevoso), sono curate dalla Compagnia ed il service è curato da Luigi Delle Piane.

LA COMPAGNIA

“Li sciarpalite di Teatro e…..” non è solo una compagnia teatrale in senso stretto, ma è anche una vera e propria associazione Culturale, nata a Silvi, venti anni fa. L’anima dell’intero gruppo di lavoro è indubbiamente Pina DI SALVO, regista ed attrice .Tra le commedie che sono state messe in scena fin’ora, figurano quelle di Franca Arborea (autrice, regista ed attrice degli”Amici della Saletta”) e di Tonino Ranalli (autore, regista ed attore della “Bottega del Sorriso”).  Attualmente la compagnia  si è rinnovata con cinque nuovi attori, per un totale di 12.  L’Associazione si occupa attivamente del laboratorio teatrale, e non solo, presieduta dall’insegnante di musica Rossella Marcheggiani e dalla Presidente Pina Di Salvo. Ha partecipato a varie rassegne teatrali, ma l’apice del successo è stata raggiunta con la rassegna di teatro Dialettale Abruzzese “Città di Silvi” – Premio Kursaal—5^ Edizione per la “migliore regia” e la “migliore scenografia”  nel marzo 2011, con la commedia “Sott’acque e sotta vente chi busse a stu cunvente” di Franca Arborea.

Articolo offerto da: