Pescara, anziano trovato morto in casa

La macchina dei soccorsi in via RaffaelloLa macchina dei soccorsi in via Raffaello (foto Andrea La Rovere)

Assisteva l’anziana sorella, ma l’hanno trovato in mattinata privo di vita nella sua abitazione.

Un uomo di 67 anni, Giuliano Cecamore, è deceduto in casa, dove viveva con la sorella disabile costretta a letto da una grave patologia. L’allarme è stato lanciato dalla fisioterapista che puntualmente si recava nell’abitazione della coppia di fratelli, sita in via Raffaello, per fornire a domicilio le cure alla donna allettata. Alla mancata risposta dall’interno, la giovane ha immediatamente contattato un congiunto dei due fratelli che però, risiedendo fuori città, non è potuto intervenire tempestivamente.

A quel punto, è stata allertata la macchina dei soccorsi, Carabinieri, il personale del 118 e due mezzi dei Vigili del fuoco che sono prontamente intervenuti irrompendo in casa dalla finestra. Una volta all’interno, i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo che, da anni, si occupava amorevolmente della sorella.

I funerali saranno celebrati martedì 25 luglio alle 16 alla chiesa Gesù Buon Pastore (Ravasco).

Articolo offerto da:

Archidea