Palazzi: “Impossibile rifiutare una chiamata da Zeman”

Il Pescara mentre si allena a RivisondoliIl Pescara mentre si allena a Rivisondoli

Andrea Palazzi è un altro dei volti nuovi del Pescara di Zeman (nato il 24 febbraio 1996) giunge in prestito dall’Inter, dopo che la passata stagione è stato nella Pro Vercelli. Centrocampista, mezzala, il suo piede è il destro.

È stato all’Internazionale da quando aveva 10 anni ed è stato classificato dagli appassionati di Inter come un promettente centrocampista.  Ha fatto il suo debutto professionale il 6 novembre 2014, sostituendo Zdravko Kuzmanović per gli ultimi 7 minuti di un pareggio 1-1 a AS Saint-Etienne nelle fasi di gruppo della UEFA Europa League

Queste le sue prime parole in biancoazzurro: “ Le prime impressioni sono buone, il gruppo è eccezionale – afferma Palazzi – ci sono giocatori giovani che hanno appena preso, alcuni che sono rientrati dai prestiti e i più anziani che danno dei consigli. Mi sono trovato subito bene.

Gli allenamenti sono duri ma questo lo sapevamo, sappiamo però che poi durante la stagione avremo benefici. Per quanto mi riguarda, ho iniziato sin da piccolo come attaccante, poi pian piano mi hanno arretrato fino ad arrivare a fare il centrocampista. L’anno scorso ho fatto il play che la mezzala, mi trovo benissimo in entrambi i ruoli sia in fase di possesso e non. Penso che quando il mister mi farà giocare deciderà di farlo da mezzala.

La scelta di venire a Pescara, è stata naturale – dice Palazzi – vengo da due anni dove ho giocato poco, il primo anno a Livorno è stato l’anno in cui siamo retrocessi ed è stata dura anche per la squadra non solo per me. L’anno scorso sono partito bene ho quasi fatto tutte le partite da titolare, quest’anno volevo alzare un po’ l’asticella andare in una piazza importante, una piazza come Pescara che proviene dalla serie A, e poi quando una squadra che allena Zeman, ti chiama non puoi rifiutare perché potrebbe essere uno slancio per noi. E’ un allenatore che parla poco, mi ha dato una bella impressione e poi, è un icona del calcio italiano della serie A. Pescara è una piazza importante da serie A e merita di stare in questa categoria – afferma Palazzi – noi, ci proveremo a raggiungere il nostro obiettivo”

Calciomercato

La società ha comunicato ufficialmente l’acquisto di Simone Andrea Ganz a titolo definitivo dalla Juventus, per le prossime quattro stagioni. Sul fronte cessioni si registra l’interessamento della Spal per Memushaj, mentre è ancora viva la trattativa con il Chievo per Leonardo Gatto.

 

 

Articolo offerto da: