Mancuso: “Il Pescara nelle prime posizioni”

Leonardo Mancuso in conferenzaLeonardo Mancuso

Leonardo Mancuso è uno dei volti nuovi del Pescara di Zeman. Nato a Milano, è cresciuto nel settore giovanile del Milan. Nella stagione 2009 – 10, ha collezionato poche presenze nella riserva B.

Nell’estate del 2011 è stato trasferito alla quinta divisione (top della squadra regionale non professionale) Pizzighettone per il 2011-12 Serie D. È stato selezionato per la squadra di rappresentanti di Serie D per il Torneo di Viareggio nel gennaio 2012. 

A luglio 2012 si è trasferito a Carrara, a febbraio 2013 è stato selezionato nel team di rappresentanti dell’Italia Lega Pro sotto i 20 anni e ha debuttato il 7 febbraio, in sostituzione di Leonardo Gatto a metà tempo.

Attaccante centrale di proveniente dalla Sambenedettese, Mancuso si presenta così ai tifosi pescaresi: “Sono felice di essere qui perché mi trovo in una grande piazza. Ora la cosa più importante – dice Mancuso – è rimanere concentrati e cercare di dare il massimo per quanto concerne l’aspetto atletico. Anche quest’anno a San Benedetto ho giocato in attacco in esterna sia a destra che a sinistra ; non ho una particolare differenza sono riuscito ad interpretare un ruolo sia a destra che a sinistra.

Sappiamo che la preparazione del mister è molto dura, – dice l’attaccante del Pescara –  l’unica cosa che conta è rimanere concentrati è fare bene, sappiamo benissimo che poi troveremo benefici durante la stagione.

Sono qui è non ho nessuna intenzione di sostituirmi a qualcuno. Il mio obiettivo è quello di cercare di dare il massimo, lavorerò sempre per migliorarmi. Il nostro obiettivo – prosegue Mancuso – è quello di riuscire a fare un campionato importante, è stare nelle prime posizioni”.

Mancuso spiega come è nata la trattativa con il Pescara: “La trattativa è stata molto veloce, che si è conclusa diciamo verso la fine di campionato. Sono salite squadre blasonate importanti e sicuramente cercheranno di fare bene e soprattutto sarà un campionato difficile, ma il Pescara merita di stare nelle prime posizioni”.

 

 

 

Articolo offerto da: