Via Rio Sparto, sopralluogo del Comune agli alloggi Ater

Sopralluogo del vice sindaco BlasioliSopralluogo del vice sindaco Blasioli

Una delegazione composta dal vice sindaco Blasioli accompagnato dal direttore del comparto tecnico Tommaso Vespasiano, si è recata in via Rio Sparto per un sopralluogo negli alloggi dell’Ater dove l’altra notte un ascensore è andato a fuoco.

“Il Comune ha coadiuvato i Vigili del Fuoco nelle operazioni di sgombero dei residenti effettuate al fine di accertare i danni e mettere in sicurezza gli abitanti, immediatamente dopo l’accaduto – così il vice sindaco Antonio Blasioli – Gli inquilini hanno trovato una prima accoglienza in una tenda messa subito a disposizione dalla Misericordia, l’Amministrazione ha attivato le procedure per una eventuale sistemazione delle famiglie in altro luogo, qualora le abitazioni fossero state ritenute inagibili, ma in mattinata tutti sono rientrati nei propri alloggi. Sul posto anche i tecnici Ater, l’azienda attiverà una procedura di somma urgenza per ripulire i danni causati dalle fiamme e igienizzare i locali. Al rifacimento degli ascensori l’Ater provvederà nel giro di 45 giorni e all’esito delle indagini dovute per l’accertamento della natura dell’incendio, divampato intorno alle 2,30 di stanotte”.

L’assessorato al Sociale e Politiche della Casa del Comune è inoltre in contatto con gli inquilini dello stabile, per venire incontro alle necessità di trasporto di disabili o persone non deambulanti per terapie e spostamenti, finché l’ascensore non tornerà funzionante.

 

Articolo offerto da: