Rancitelli, arrestato 37enne per spaccio di stupefacenti

Carabinieri, arrestoCarabinieri, arresto

Nel weekend pescarese i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno arrestato Mirko Ammazzalupo, 37enne di Pescara, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati la pattuglia in servizio di perlustrazione nel transitare in Via Tiburtina Valeria, ha notato due giovani in atteggiamento sospetto; in particolare uno dei due ha consegnato un involucro all’altro in cambio di una banconota. Entrambi, alla vista degli operanti, hanno cercato di dileguarsi, ma prontamente inseguiti, sono stati raggiunti e bloccati.

I militari, quindi, hanno proceduto a perquisizione rinvenendo addosso al pusher un involucro in cellophane contenente la dose di hashish e la somma contante di 25 euro, mentre l’acquirente aveva con se un involucro in cellophane contenente 3 grammi di eroina.

Ammazzalupo, gravato già da diversi segnalazioni per reati contro il patrimonio e per droga, è stato quindi tratto in arresto e tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

 

Articolo offerto da:

Be the first to comment on "Rancitelli, arrestato 37enne per spaccio di stupefacenti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*