Il Natale del Pescara calcio a 5, iniziativa di solidarietà

Pescara calcio a 5, foto di gruppoPescara calcio a 5, foto di gruppo

I campioni d’Italia del Pescara calcio a 5 donano 5 televisori al reparto di Chirurgia dell’ospedale di Pescara. La squadra del Pescara calcio a 5 e l’intero staff tecnico accompagnati dal presidente Danilo Iannascoli, si sono recati presso il reparto dell’unità operativa complessa di Chirurgia Generale II, diretta da Massimo Basti.

Scopo dell’iniziativa è stata la donazione di cinque televisori da 32 pollici al reparto di Chirurgia. “In questa occasione – fa sapere la società del Pescara – abbiamo ritenuto di poter rendere un po’ meno tedioso il soggiorno dei pazienti”. Un regalo natalizio che potrà essere certamente gradito a chi purtroppo sarà costretto a lunghi periodi di degenza. Il fine è quello che caratterizza da sempre la società biancazzurra, l’interesse per il sociale e in particolare per i temi legati alla salute e al benessere psicofisico. Questa iniziativa a sfondo sociale, ideata dal Pescara, è stata resa possibile grazie alla collaborazione del direttore Massimo Basti, del suo staff medico e in particolare della coordinatrice infermieristica Rita Leonzio, che hanno subito appoggiato questo progetto che mira a portare un po’ di spensieratezza a chi è momentaneamente alle prese con gravi problemi di salute.

“La nostra società – ha affermato il presidente Danilo Iannascoli – è costantemente impegnata in iniziative che, mettendo a disposizione la cassa di risonanza dovuta alla nostra popolarità, possano aiutare chi più ha bisogno. Visitare un reparto come quello del dottor Basti del suo qualificato staff è per noi una grande lezione di vita, oltre che un dovere al quale adempiamo con piacere. Sicuramente cercheremo di aiutare questo reparto con ulteriori iniziative in un futuro anche prossimo. Chi appartiene al mondo dello sport – dice Iannascoli – deve compiere gesti di questo genere, ricordando sempre chi è meno fortunato di noi. La donazione di questi cinque televisori è un motivo in più, – sottolinea il presidente – per permettere a questi pazienti di seguire da vicino le sorti della nostra squadra e portarci anche un pizzico di fortuna, che nel calcio non guasta mai anche se – conclude Iannascoli – alla base di tutto per costruire una squadra forte ci vogliono giocatori forti, una base societaria forte e solida e un ottimo staff tecnico, i miracoli possono avvenire una volta soltanto e non per tutti”.

Dopo aver posato le tv sotto l’albero di Natale presente, i giocatori si sono concessi per foto, autografi e scambi di auguri con i pazienti.

Soddisfazione dal D.g. Mancini. “Avvicinare chi ha a chi non ha, è questa la grande missione a cui ci dedichiamo, anche in termini di salute. Un grande ringraziamento alla società Pescara C5 per questo gesto. Vedere oggi gli atleti della città qui, vedere lo sport di successo aiutare l’ospedale è una grande gioia, mentre il primario Basti parla di presidio di salute sul territorio, un presidio di tutti e tutti collaboriamo a questo fine; siamo orgogliosi che qualcuno nella città ci riconosca questo ruolo e ci dia una mano a mantenere questi livelli di assistenza”.

La coordinatrice infermieristica Rita Leonzio invece si sofferma sul perché della richiesta: “Questo regalo è importante perché abbiamo tante persone che hanno bisogno di una distrazione, queste tv sono una grande conquista e comodità per loro, purtroppo in un reparto che insieme ad altri viene considerato secondario. Saremo al più presto al palazzetto per incitare la squadra.”

Al termine di quest’incontro, il commento di capitan Ghiotti ben rappresenta il pensiero di tutti i suoi compagni: “Noi tifiamo per la salute di questi pazienti e, a loro volta, i pazienti ci hanno promesso di tifare e sostenerci. Un’esperienza bellissima e molto gratificante, da ripetere al più presto”.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

 

Articolo offerto da:

Bar Roberto

Be the first to comment on "Il Natale del Pescara calcio a 5, iniziativa di solidarietà"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*