AcquaeSapone Unigross, maglia verde per la Chape: il ricordo dei giocatori brasiliani

Capitan MuriloCapitan Murilo

di RITA CONSORTE

Le maglie verdi dei due portieri Casassa e Mambella con il logo sul petto della Chapecoense e il gagliardetto ufficiale della gara con lo stesso stemma e la scritta Forza Chape: domani al Palaroma in ricordo dei giocatori brasiliani.

Così l’AcquaeSapone Unigross domani pomeriggio al Palaroma (ore 18 e 30, ingresso gratuito, arbitri Bizzotto di Castelfranco Veneto, Quarti di Imperia e crono Iannuzzi di Roma1), in occasione della penultima giornata del girone d’andata contro il Real Rieti, vuole onorare la memoria dei giocatori del club brasiliano scomparsi nel disastro aereo avvenuto nei giorni scorsi in Colombia. Per questo, la società ha scelto di vestire i suoi portieri con la divisa verde e non con la solita nera delle ultime settimane. La squadra di Ricci, intanto, si prepara ad una sfida che sul campo mette in palio tre punti fondamentali per le Final Eight e per un buon piazzamento in classifica. Archiviate le tre vittorie, il tecnico vuole massima concentrazione e cattiveria agonistica da parte dei suoi giocatori. “Rispettiamo tutti, ma giochiamo senza paura. Il Rieti ha un grande roster, noi puntiamo anche sull’appoggio del nostro palazzetto per conquistare altri punti pesanti”, ha detto in settimana Jonas Pinto parlando del match. Nell’intervallo, un’altra novità al Palaroma: lo show delle cheerleaders dell’Accademia Biancazzurra, l’unica scuola riconosciuta del nuovo sport olimpico in Abruzzo. Le ragazze della scuola pescarese accompagneranno i nerazzurri da domani fino al termine della stagione nelle gare casalinghe.

Articolo offerto da: