L’Andalusia a novembre

andalusia

L’Andalusia è sinonimo di autunno mite, una delle stagioni migliori per visitare le bellezze della terra spagnola più suggestiva. Novembre è anche un mese ricco di appuntamenti interessanti ed eventi che non fanno rimpiangere l’estate.

Il Festival del Cine­ma europeo di Siviglia, si svolge dal 2 al 10 novembre, da qui si annunciano le nominations agli European Film Aca­demy e si omaggiano i film candidati agli Oscar europei. Un motivo in più per visitare la città che incarna l’essenza della Spa­gna con gli antichi quartieri e le stradine strette, la tranquillità dei parchi, l’allegria della gente e il suo grande patrimonio architettonico come la Catedral in stile gotico e rinascimentale, la Giralda la torre campanaria della Catedral alta ben 96 metri e i Reales Alcazares (I Palazzi Rea­li) in stile ara­bo.

Sempre in tema cinematografico, a Huelva dal 18 al 24 novembre, si tiene il 38° Festival di Cinema Ibero­ame­ricano, la più importante rassegna eu­ropea dedicata al cinema ispanico. Da vedere il monumento a Cristoforo Co­lombo, un’impo­nente statua del grande navigatore; il Santuario di Nue­stra Senora de la Cin­ta, con la cappella bianca nella quale Cristoforo Colombo sarebbe venuto a pregare prima di imbarcarsi per la sua prima spedizione; le belle arene di Huelva, il molo delle caravelle alla Rabida che ospita le riproduzioni delle imbarcazioni di Cristoforo Colombo.

In provincia di Huelva, si trova la località di Arace­na, una suggestiva cittadina bianca, dominata da un castello del XIII secolo edificato su un’antica fortezza musulmana e circondata da un parco Nazionale dai colori autunnali meravigliosi. I turisti la frequentano soprattutto per la Gruta de las Mara­villas, costituita da un insieme di sale e caverne con delicati colori e laghetti, che ha ricevuto visite di sovrani e leader politici e che ha ispirato poeti e scrittori.

Articolo offerto da: